GELSEMIUM SEMPERVIRENS MCH GLOBULI

GELSEMIUM SEMPERVIRENS MCH GLOBULI

Prezzo:

6,50 IVA 10% incl.

 
GELSEMIUM SEMPERVIRENS MCH GLOBULI BOIRON 

Cosa è? 

Gelsemium Semprevirens è una pianta rampicante appartenente alla famiglia delle loganiacee. Originaria del Nord America, conosciuta anche con il nome di gelsomino della Carolina, per via della sua provenienza (in particolare South Carolina). La sua crescita spontanea per lo più vicino ai corsi d'acqua è inoltre registrato nei territori fino al Messico e al Guatemala    
I fiori tubolari sono di un bel colore giallo brillante e nascono all'inizio della primavera
Tutte le parti della pianta sono molto velenose in quanto contiene un potente alcaloide, la gelsemidina, simile alla stricnina, che blocca la respirazione e il movimento, causando paralisi e morte.
La radice fresca, che emana un odore aromatico, è anch'essa tossica e  agisce prevalentemente sul midollo spinale e sull'apparato respiratorio. 

La preparazione omeopatica utilizza la Tintura Madre, ottenuta dalla  radice fresca raccolta un po 'prima della fioritura della pianta; si può ottenere anche per triturazione della radice secca.    
A questa pianta, come ad altre, è possibile applicare il primo dei  principi dell'Omeopatia: ciò che in dosi normali può uccidere in dosi piccolissime può curare. 

A cosa serve?

Gelsemium è considerato, il rimedio tradizionale contro paura e panico  con improvvisa fame d'aria, palpitazioni, confusione mentale, debolezza e tremori degli arti, che può giungere fino alla perdita dei sensi e stati febbrili con mal di testa, brividi, diarrea.  
Viene inoltre tradizionalmente utilizzato in caso di:

disturbi del sistema nervoso, come crampi, termori, astenia o paralisi degli arti, con sensazione di pesantezza e rigidità, mancanza di coordinazione motoria, nevrosi
disturbi dell'apparato circolatorio, come miocardia, bradicardia, calo  della pressione arteriosa 
infiammazioni alle mucose, soprattutto dell'apparto digerente o  respiratorio 
stati convulsivi;
dolori all'utero e mestruazioni dolorose

Come iniziare un trattamento:

Per sapere quale diluizione di granuli o monodose scegliere per iniziare un trattamento omeopatico, innanzitutto bisogna consultare un medico, perché in omeopatia non esiste un'unica posologia adatta a tutte le preparazioni, a tutte le patologie e che si adattano ai vari pazienti. 
Esistono varie diluizioni e per questo prima di iniziare il trattamento è bene consultare il medico 

I globuli MCH (altissima diluizione) sono rimedi profondi e potenti e impiegano molti giorni per esprimersi e durano poi terapeuticamente un tempo abbastanza lungo.

Hanno un'azione più sistemica e profonda. Generalmente si usano nelle patologie croniche ed in quelle che coinvolgono la componente psicologica del soggetto.


I globuli sono minuscole sfere di lattosio e saccarosio, ancora più  piccole dei granuli, impregnati con la diluizione del farmaco omeopatico 
I globuli Cemon sono contenuti in tubi di plastica e vetro, sono adatti all'erogazione senza necessità di toccare i globuli con le dita, per motivi igienici.

Posologia

Assumere una monodose a settimana

In fase acuta 1 o più monodose al giorno ma sempre sotto consiglio del medico

Confezione:

Tubo monodose da 2 gr

NB.

I prodotti omeopatici non hanno indicazioni terapeutiche approvate. 



 
 

Potrebbero interessarti anche…